LA MICROSCOPIA CONFOCALE

La microscopia confocale è un esame diagnostico di ultima generazione che si esegue senza nessun fastidio per il paziente e consente di visualizzare immagini di tutti gli strati corneali ingrandite di 1000 volte. In questo modo è possibile distinguere le singole cellule, i nervi e le altre componenti del tessuto corneale normale e patologico. E’ possibile studiare in vivo anche il limbus sclero corneale, sede delle cellule staminali e l’intera superficie oculare. L’esame va richiesto in tutti quei casi in cui si ha bisogno di informazioni approfondite circa lo stato di salute dei singoli strati corneali e della superficie oculare, pertanto è indicato nello studio di tutte le patologie corneali acute e croniche. Le indicazioni più frequenti riguardano il Cheratocono, le Distrofie Corneali, la Cheratite Erpetica, la Cheratite da Adenovirus, L’occhio secco, Le Ulcere corneali, lo Scompenso Corneale, il Trapianto di Cornea e di Cellule Staminali. Per effettuare le prenotazioni è necessaria  una impegnativa SSN per microscopia confocale della cornea rilasciata dal proprio medico curante.